default-logo

Dal 9 al 15 luglio 2018 la decima edizione di Ortigia Film Festival, il Festival Internazionale del Cinema della città di Siracusa. Tra i tanti ospiti: la madrina Matilda De Angelis, i registi e interpreti della commedia “Vengo anch’io”, per la sezione Concorso lungometraggi italiani opere prime e seconde, Corrado Nuzzo e Maria Di Biase, e un parterre a prevalenza femminile ma che guarda alla parità di genere tra cui Sabrina Impacciatore in giuria lungometraggi, Caterina Murino con il film evento “Agadah” insieme al regista Alberto Rondalli. Per la sezione Concorso lungometraggi italiani opere prime e seconde, Michela Andreozzi con il suo film d’esordio “Nove lune e mezza” insieme all’attore Max Vado a Ortigia anche per il suo libro “Non me lo chiedete più” in cui affronta l’argomento della maternità.
Per la medesima sezione tra gli ospiti anche Barbara Bobulova con “Hotel Gagarin” di Simone Spada, la regista Paola Randi con il suo “Tito e gli Alieni” e Donatella Finocchiaro, in giuria cortometraggi, presente anche con “Youtopia” di Berardo Carboni insieme alla madrina Matilda De Angelis. Ultimo film della sezione “Manuel” di Dario Albertini al festival con la giovane produttrice Matilde Barbagallo.

Tra i film in anteprima italiana al festival “Falling” di Marina Stepanska, giovane regista ucraina con il suo film d’esordio per la sezione Cinema Women, un focus che apre all’internazionale dedicato alle opere prime al femminile. Per la stessa sezione, in anteprima, “La bella e le bestie” della pluripremiata regista Kaouther Ben Hania, visto alla sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes. Ad accompagnare il film la protagonista tunisina Mariam Al Ferjani. Sempre per Cinema Women anche il film “Contro l’ordine divino” opera prima della svizzera Petra Biondina Volpe.
Tra i numerosi appuntamenti, invece, una nuova sezione dedicata all’incontro tra musica e cinema con i musicisti Dario Sansone e Luigi Scialdone di “Gatta Cenerentola”, ma anche Nelson di “Ammore e Malavita” film vincitore ai David di Donatello 2018, Peppe Cubeta di Cimena con “Il mio primo film postumo”, al festival in anteprima.

Ortigia Film Festival ha il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – MiBACT ed è realizzato nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei Cinema, “Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo”, “Sicilia Film Commission” con il patrocinio del Comune di Siracusa.

#OFF10